89

Caffè Tommaseo

Piazza Tommaseo, 4

Trieste

Descrizione

Aperto nel 1825, conserva parte degli stucchi e dell'atmosfera viennese ottocentesca. È stato il primo locale della città a servire il gelato: in una lettera all’amica Nora Baldi del 1953, Umberto Saba ricorda di avervi mangiato «buonissimi gelati al pistacchio, oggi introvabili, credo, nel vasto mondo».

In origine chiamato Caffè dei Negozianti, è uno dei più antichi e prestigiosi caffè di Trieste, punto di ritrovo di scrittori - Saba, Giotti, Stuparich e Quarantotti Gambini - ma anche dei musicisti e dei cantanti occupati nel vicino Teatro Verdi assieme ai mercanti levantini, turchi, greci ed albanesi.




Mappa