86

Narodni Dom - Hotel Balkan - oggi Scuola per interpreti

Via Fabio Filzi, 14

Trieste

Descrizione

Progettato da Max Fabiani, dal 1904 è il centro culturale della comunità slovena. Il 13 luglio 1920 viene incendiato dai fascisti. La drammaticità dell'evento è raccontata da Boris Pahor, allora bambino. Oggi è sede universitaria e della sezione ragazzi della Biblioteca Nazionale Slovena e degli Studi.

«Improvvisamente le sirene dei pompieri cominciarono a ululare tra la folla, ma la confusione aumentò perché gli uomini neri non permettevano ai mezzi di avvicinarsi. Li circondarono e si arrampicarono sopra, togliendo di mano ai pompieri le manichette»
> Boris Pahor, Il rogo nel porto (Kres v pristanu, 1959)





Mappa