73

Lazzaretto San Carlo

Via di Campo Marzio, 5

Trieste

Descrizione

Nel 1719 Trieste diviene Porto Franco e le rotte marittime a lunga percorrenza diventano frequenti. Al posto delle antiche saline viene costruito nel 1730 il Lazzaretto intitolato a San Carlo, una cittadella circondata da mura, a metà tra ospedale e struttura portuale, che ha lo scopo di scongiurare i contagi. 

In breve tempo il Lazzaretto San Carlo non basta più: nel 1769 viene sostituito dal Lazzaretto di Santa Teresa a Barcola e nel 1868 da quello di San Bartolomeo a Muggia. Dal 1904 al 2019 il corpo principale del lazzaretto ha ospitato il Civico Museo del Mare.





Mappa