55

Palazzo Costanzi

Passo Costanzi, 2

Trieste

Descrizione

Alla fine del 1600 arriva da Cadice il capostipite della famiglia Costanzi, che diventa una delle più influenti di Trieste tanto da possedere il fondo dietro Piazza Unità dove sono emersi i resti del porto romano. L'edificio attuale del 1815 è opera di Pietro Nobile, elegante esempio di neoclassicismo.

Il palazzo ospita oggi uffici comunali - collegati all'edificio adiacente da un passaggio coperto - e la Sala Veruda, sede espositiva intitolata al pittore Umberto Veruda, ritrattista formatosi a Monaco di Baviera e grande amico di Italo Svevo: diversi dei suoi quadri si possono vedere al Museo Revoltella.





Mappa