2

Molo Audace

Molo Audace

Trieste

Descrizione

Una meta amata dai triestini per il loro liston (passeggiata), ideale per saggiare, con cautela, la bora e per ammirare panorami e tramonti: lo sguardo si spinge al Castello di Miramare, a quello di Duino in cui visse Rilke, alle Alpi. Qui attracca, nel 1918 la prima nave italiana, l'Audace, da cui il nome.

Anche il nome precedente, di epoca austriaca, derivava da una nave, la San Carlo, affondata in questo luogo e usata come base per costruzione del molo nel 1751. È lungo 246 metri e la pavimentazione è in masegni di pietra arenaria locale. Al vertice la caratteristica bitta con la rosa dei venti.





Mappa