15

Chiesa di Santa Maria Maggiore

Via del Collegio, 6

Trieste

Descrizione

Consacrata dai Gesuiti nel 1682, è l'unica chiesa barocca cittadina. L’ampio interno è diviso in tre navate, ospita ben otto altari e cela una serie di misteriosi sotterranei. La maestosità della facciata è ben sottolineata dalla scalinata che la annuncia, di costruzione molto più recente (1956).

I sotterranei della chiesa e dell'adiacente Collegio dei Gesuiti sono all'origine di leggende sull'attività dell'Inquisizione, mai confermate, e di notizie storiche sui detenuti delle carceri, primo fra tutti Guglielmo Oberdan, poi trasferito alla cella del Museo del Risorgimento.





Mappa