E

Piazza Guglielmo Oberdan

Piazza Guglielmo Oberdan

Trieste

Descrizione

Conosciuta in epoca asburgica come Piazza della Caserma, dall'arrivo dell'Italia viene intitolata a Guglielmo Oberdan, irredentista che qui era stato giustiziato. Le linee razionaliste degli edifici progettati da Umberto Nordio datano la risistemazione agli anni Trenta.

Al centro degli edifici la statua di Marcello Mascherini Cantico dei Cantici. È un simbolo d'amore in contrasto con il passato del posto che durante la Seconda Guerra Mondiale è sede del comando delle SS e luogo di imprigionamento e tortura di chi sarà poi deportato alla Risiera di San Sabba.





Mappa